Il riscaldamento è una delle voci di spesa più importanti in una famiglia. Oggi, i progressi della domotica sono sempre più rivolti al riscaldamento e aiutano a risolvere questa situazione. A questo proposito, ci sono dispositivi che possono essere controllati a distanza o che permettono l’autogestione a seconda dell’ora del giorno. Se volete aggiornare la vostra caldaia a gas tradizionale con una caldaia collegata, questi dispositivi sono ideali per la gestione centralizzata del riscaldamento. In questa guida, scoprite una tendenza che vi permette di combinare comfort e risparmio energetico.

Prendi un termostato connesso

Con un soluzione domotica Avete la possibilità di accendere e controllare il vostro caldaia a gas remoto . Per questa operazione, avrete bisogno di un termostato che vi permetterà di gestire la temperatura secondo scenari predefiniti. Se anche questo dispositivo è collegato, potrete vedere l’energia utilizzata dalla vostra stufa a gas giorno per giorno. Tuttavia, dovreste considerare la compatibilità della vostra caldaia con il termostato che desiderate installare. Il test può essere effettuato online completando un breve questionario.

Installazione del termostato collegato

A differenza di un termostato tradizionale, la versione collegata per il riscaldamento a gas è facile da installare. È anche facile da usare grazie all’applicazione mobile a cui è collegato. In altre parole, è un aiuto alla programmazione molto più ergonomico e intuitivo di quello offerto dai termostati convenzionali con i loro lunghi sotto-menu. Per installare il vostro modello di caldaia, avrete bisogno di alcuni elementi essenziali:

  • Uno smartphone;
  • Una connessione Wi-Fi;
  • a volte una porta Ethernet

Il prossimo passo è scaricare l’applicazione collegato al tuo termostato collegato . Si deve poi seguire la procedura di installazione suggerita dall’applicazione. Questo include il collegamento dell’alimentazione elettrica della vostra caldaia all’attuatore della caldaia. Oltre a questa connessione, ilaccoppiamento di materiali con Wi-Fi Il collegare i sensori al vostro contatore del gas ecc.

Avvisi per una migliore gestione del bilancio

Il controllo domotico ha un sistema di allarme per una buona gestione del riscaldamento. Per vostra informazione, riceverete una notifica nel contesto di un superamento del budget di consumo. In linea di principio, questa opzione è coerente con una bolletta di riscaldamento più bassa.

In alcuni casi, la realtà è ben diversa e questo non è necessariamente legato a un malfunzionamento del vostro termostato collegato. Dovete semplicemente tenere a mente che certi fattori possono influenzare i vostri costi energetici indipendentemente da una migliore gestione del riscaldamento. Per esempio, prezzi del gas fluttuanti ha un impatto sulla vostra bolletta energetica.

Un aumento della vostra bolletta energetica porterà ad un aumento della vostra bolletta energetica. È quindi importante confrontare i pacchetti di gas per scegliere un fornitore che offra un pacchetto adatto alle vostre esigenze. D’altra parte, bollette energetiche elevate è spesso legato a scarso isolamento delle abitazioni .

Secondo ilagenzia per l’ambiente e la gestione dell’energia (ADEME), la vostra bolletta energetica aumenta del 30% quando la vostra casa non è ben isolata. In generale, le perdite di riscaldamento avvengono attraverso il tetto, i muri (tra il 20 e il 24% di perdita) e le finestre (tra il 10 e il 15%). Su Building Trades, potete scoprire di più su come cambiare una o più finestre per una buona isolamento acustico e termico .

Controllo remoto

Il controllo in punta di dita del tuo sistema di riscaldamento ti permette di gestire tutti i tuoi dati dallo schermo del tuo dispositivo mobile. Il vantaggio di questo sistema è che si può controllare il consumo di energia senza essere necessariamente presenti in casa. In altre parole, hai la tua caldaia a portata di mano con pochi clic, dove e quando vuoi.

Inoltre, la gestione del riscaldamento è più intelligente rispetto a una caldaia di buona qualità senza un sistema di controllo domotico. Questo perché i dati vengono prima raccolti dai sensori. Questi dati sono legati a il grado di temperatura , su costo sostenuto e a il consumo totale giornaliero . Si ottiene anche una visione d’insieme del vostro consumo mensile .

Questo vi permette di confrontare la vostra bolletta energetica attuale con quella del mese o dell’anno precedente. Alcuni sistemi domotici mostrano anche il consumo medio di energia della tua zona. In questo modo, è possibile considerare le ottimizzazioni necessarie.

Programmare il solito programma

Le modalità di assenza e di notte sono funzioni ricorrenti nelle applicazioni proposte. Questi programmi sono semplici e facili da usare. Il modalità di assenza è quello di indicare il fasce orarie e quotidiano fino a nuovo avviso.

D’altra parte, il modalità notte permette di regolare la temperatura desiderata durante le ore di sonno. La caratteristica speciale qui è la regolazione stanza per stanza tramite la domotica. In questo modo, le stanze possono essere impostate a temperature più basse per un sonno migliore.

Questa temperatura sarà più bassa nel bagno, che è usato solo occasionalmente.

Physical Address

304 North Cardinal St.
Dorchester Center, MA 02124