Per vivere meglio nella vostra casa, avete bisogno di un sistema di riscaldamento efficiente. Quest’ultimo, che permette di stare al caldo durante l’inverno, è spesso fonte di consumi energetici esagerati, perché non può essere regolato manualmente. Con la domotica, è possibile controllare il riscaldamento con dispositivi connessi e sfruttare al meglio l’energia. Ecco alcuni consigli su come automatizzare il sistema di riscaldamento in casa.

Procuratevi l’attrezzatura giusta

È necessario disporre dell’attrezzatura giusta per controllare il sistema di riscaldamento. È essenziale. È quindi necessario procurarsi gli accessori che consentono di collegare i dispositivi tra loro.

Il sistema di riscaldamento

Per automatizzare l’impianto di riscaldamento, è necessario disporre già di una sistema di riscaldamento efficiente e priva di difetti tecnici. Se l’attrezzatura è difettosa, si espone l’edificio al rischio di incidenti.

Con un riscaldatore elettrico è possibile un cortocircuito. Allo stesso modo, si riducono le possibilità di controllare correttamente la temperatura all’interno dell’edificio in caso di malfunzionamento dell’apparecchiatura centrale.

Per quanto riguarda il consumo, un riscaldatore difettoso può far consumare più energia del solito. La domotica del riscaldamento non avrà un vero impatto in questo caso.

Altre attrezzature

Alcune installazioni possono richiedere un telecomando. Assicurarsi che l’utensile sia adatto e in grado di operare a distanza di sicurezza. Il Anche il termostato deve essere collegato . Questo è il cuore dell’installazione. Questo regolatore di temperatura deve essere efficiente e funzionale.

È il termoregolatore che fornisce informazioni sulla temperatura esterna e consente di controllare il riscaldamento. Se questa apparecchiatura fornisce dati falsi, l’efficienza del sistema sarà compromessa.

È inoltre importante sapere quale applicazione mobile utilizzare . Verificare che sia efficace e facile da usare. Spesso mobile, deve essere sicuro, affidabile e compatibile con il telefono.

Adattare la domotica al proprio sistema di riscaldamento

I sistemi di riscaldamento non sono sempre uguali. Pertanto, non è sempre la stessa tecnologia a dover essere utilizzata.

Caso del sistema di riscaldamento a gas

Se il vostro il sistema di riscaldamento è a gas Non è necessario cambiarlo con uno più moderno. Tutto ciò che serve è un termostato collegato. Questo servirà da collegamento tra il dispositivo di riscaldamento e il box Wifi.

In pratica, il termostato si occuperà di leggere la temperatura e tutti gli altri dati utili. Si collegherà alla rete WLan per trasmettere all’utente le informazioni raccolte. A questo punto, sarà vostro compito controllare il riscaldamento tramite un’applicazione mobile . Potrete impostare la temperatura a vostro piacimento. Potrete anche spegnere e accendere il sistema di riscaldamento.

Caso di riscaldamento elettrico

Il riscaldamento elettrico è il più facile da controllare. È possibile verificare se il radiatore è dotato di un filo pilota . I modelli più recenti ne sono solitamente dotati. Per verificare, estrarre il cavo di alimentazione dal riscaldatore e controllare i fili all’interno.

Oltre alla fase, al neutro e alla terra, si trova un ultimo filo, spesso di colore nero. Questo filo deve essere collegato a un modulo per accedere alla modalità di controllo del radiatore. Con un’applicazione Wifi e mobile, il vostro riscaldatore elettrico sarà controllato da casa.

Caso di una stufa a legna

È inoltre possibile applicare la domotica a questo dispositivo di riscaldamento a combustibile. Basta scegliere un dispositivo con gestione intelligente del carburante.

Questo tipo di sistema di riscaldamento può essere acquistato nei negozi. Con questo, si ha diritto a un connessione alla rete Wifi e si può controllare il riscaldamento tramite un’applicazione mobile.

I vantaggi della domotica per il riscaldamento

È diventato importante applicare la domotica al proprio riscaldamento per diversi motivi. Consente :

  • ridurre i consumi regolando il riscaldamento nei momenti in cui è necessario, invece di lasciarlo in funzione a tempo pieno;
  • controllare l’intero sistema di riscaldamento, dai radiatori agli scaldabagni e altro ancora, da un unico comando;
  • adattare il riscaldamento alla realtà di ogni giorno (tempo, viaggi, ecc.);
  • scegliere gli apparecchi che devono essere accesi e programmarne il funzionamento.

La domotica applicata al riscaldamento consente di risparmiare energia e quindi denaro. Si tratta quindi di un Uno stile di vita più responsabile ed ecologico che dovrebbero essere promossi.

Physical Address

304 North Cardinal St.
Dorchester Center, MA 02124