Proprio come una colazione deve essere sana ed equilibrata, la tua cucina ha bisogno di un’illuminazione equilibrata per permetterti di godertela nelle migliori condizioni possibili. Che si tratti di fare i compiti, fare liste, preparare pasti o cucinare, la cucina è una stanza importante della casa. E la giusta combinazione di illuminazione farà sì che sia adatta a tutti questi usi. Ma come scegliere l’illuminazione della cucina? Cercheremo di rispondere a questa domanda in diversi punti.

Illuminazione diversa per esigenze diverse

Ci sono tre tipi di illuminazione da conoscere: Ambiente, compito e accentuazione

  • Ambientale: Questa è la vostra principale fonte di luce, sia che sia in aggiunta alla luce naturale o per compensare la mancanza di essa. Volete che la luce sia diffusa il più uniformemente possibile dal vostro soffitto. Per ottenere questo risultato, è possibile utilizzare una combinazione di lampadari, luci a sospensione, luci ad incasso e luci da incasso.
  • Compito: se l’illuminazione d’atmosfera è usata per aiutarvi a navigare in cucina, spesso lascia delle ombre nelle aree che richiedono più concentrazione. Con l’illuminazione di servizio, le superfici di lavoro e gli armadietti sono correttamente illuminati in modo da poter preparare i pasti, leggere le ricette e individuare facilmente gli ingredienti su uno scaffale. Le opzioni comuni di illuminazione della cucina includono luci a strisce e luci a fessura.
  • Accentuazione: Pensate a queste luci come la ciliegina sulla torta della vostra cucina ben progettata: faretti, luci per armadietti e qualsiasi altra luce che potrebbe accentuare i vostri elementi preferiti. Possono anche essere usati per l’illuminazione d’atmosfera e per l’illuminazione dei compiti.

Illuminare le aree di illuminazione chiave

Sopra l’isola

A seconda che la vostra isola abbia un piano di cottura incorporato o uno spazio di lavoro, o sia destinata ad essere usata più come un posto per rilassarsi, dovrete illuminare di conseguenza.

Per le isole orientate al compito (preparazione del cibo, lettura delle ricette), optate per un mix di illuminazione a incasso e a sospensione. Ma per le isole d’ambiente (come i controsoffitti), basteranno delle mini-sospensioni.

Prima opzione: luci a sospensione. Quando si tratta di installare le tue luci a sospensione, come regola generale, una serie di due luci a sospensione installate sopra un’isola della cucina dovrebbe essere almeno 70 cm dal centro dell’isola e avere 70-80 cm tra il bancone e la parte inferiore della sospensione. Una serie di tre luci a sospensione dovrebbe essere installata alla stessa altezza, equamente distanziata e ad almeno 15 cm dal bordo dell’isola.

Un’altra opzione: l’illuminazione lineare a sospensione. Le luci a sospensione lineari funzionano bene in cucina, specialmente se avete soffitti più alti e potete appenderne una almeno 1m sopra il vostro piano di lavoro.

Illuminazione sotto il mobile

Se l’illuminazione ambientale viene usata per muoversi in cucina, spesso lascia delle ombre sotto gli armadietti in zone che hanno bisogno di più attenzione. Con l’aiuto dell’illuminazione diretta sotto il mobile, le superfici di lavoro e gli armadietti sono correttamente illuminati in modo da poter preparare i pasti in sicurezza, leggere le ricette e individuare facilmente gli ingredienti su uno scaffale.

Le opzioni comuni di illuminazione sotto il mobile includono:

  • Luci a striscia: Versatili, sono ideali per illuminare l’interno di un armadio, specialmente gli armadi bassi che non ricevono praticamente alcuna illuminazione ambientale. Le luci a strisce LED sono utilizzate anche sotto l’armadio per illuminare completamente le aree del bancone.
  • Lampade a fessura: Rotonde o ovali, le lampadine a fessura fanno eccellenti luci d’atmosfera e possono essere usate per illuminare i piani di lavoro come una conchiglia, un punto o una piscina di luce.

armadio gc64801f13 1280

Il soffitto: illuminazione d’ambiente dove ne hai più bisogno

L’illuminazione a soffitto è, naturalmente, l’illuminazione più importante. Ci sono diverse possibilità.

Prima opzione: faretti da incasso. Il downlight da incasso è un prerequisito per l’illuminazione dell’ambiente in una cucina. In una cucina più piccola, puoi accontentarti di una grande plafoniera da incasso al centro della tua cucina, ma una moderna illuminazione da incasso ti permetterà di personalizzare ulteriormente il tuo schema di illuminazione. Se vuoi diffondere la luce in modo uniforme nella tua cucina, con un’enfasi sull’illuminazione delle aree ad alto utilizzo, allora disponi le luci in linee rette lungo l’asse dei tuoi banconi. E se siete preoccupati per l’eccessiva illuminazione, aggiungete dei dimmer in modo da poter controllare diversi scenari di illuminazione. Questo è particolarmente facile oggi con l’illuminazione connessa, che addirittura si illumina in modi diversi a seconda dell’ora del giorno.

Un’altra opzione: se la stanza è più piccola, si può usare una plafoniera. E, a differenza delle luci da incasso che sono nascoste nel soffitto, una plafoniera ti dà la possibilità di aggiungere un tocco più elegante alla tua cucina.

cucina g610d20ee8 1280

Illuminazione per la decorazione

Il corretto posizionamento delle luci d’accento può davvero aiutare a mettere in evidenza i tuoi oggetti preferiti. Le luci d’accento comuni in cucina sono le seguenti:

  • Incasso: questo tipo di illuminazione sofisticata e fuori portata può andare ovunque. Ma è particolarmente importante quando si vogliono illuminare aree di interesse visivo come scaffali aperti e armadietti di vetro.
  • Sopra il mobile: Collocate tra il mobile e il soffitto, le luci sopra il mobile aggiungono un tocco drammatico alla tua cucina. Creata allo stesso modo dell’illuminazione sotto il mobile, l’illuminazione sopra il mobile può fornire un’illuminazione uniforme per accentuare l’arredamento e l’architettura.
  • Faretti: un ottimo modo per distinguere le cucine e illuminare un percorso. I fari sono prodotti da luci a corda o strisce LED.

Concentrandosi sugli strati giusti, si può sfruttare al massimo lo spazio della cucina e godersi ogni pasto, dalla colazione allo spuntino di mezzanotte. Hai bisogno di altre idee? Sentitevi liberi di condividere nei commenti!

Physical Address

304 North Cardinal St.
Dorchester Center, MA 02124