In generale, per trasformare un edificio ad uso domestico o terziario in un edificio intelligente, è sufficiente la competenza di un installatore-recuperatore domotico. I molteplici ruoli del professionista gli consentono di intervenire durante l’installazione e la parametrizzazione delle apparecchiature, i collegamenti in fibra ottica, la messa in funzione e la manutenzione dei sistemi di sicurezza, energia e comunicazione, oltre a molte altre operazioni. Se state prendendo in considerazione questa professione per soddisfare la crescente domanda, ecco cosa dovete sapere al riguardo.

Il profilo e l’attrezzatura da utilizzare

Per diventare installatore di impianti domotici è possibile seguire diversi corsi di formazione, generalmente rivolti a persone in cerca di lavoro appartenenti alle categorie 1, 2 e 3. Gli altri prerequisiti riguardano principalmente il profilo e il comfort con determinati strumenti .

Il profilo che stiamo cercando

Questa professione è facilmente prevedibile per persone che hanno determinate abilità manuali e che possono adattarsi rapidamente a nuove situazioni. È inoltre necessario avere almeno 18 anni, avere senso di responsabilità e aver superato la patente B. Una precedente formazione o esperienza nel campo dell’elettricità è necessaria anche per comprendere i concetti che verranno trattati durante la formazione. Alcune organizzazioni offrono anche un fase di selezione dopo la formazione per lavorare direttamente con le aziende che cercano questo profilo.

Gli strumenti del mestiere

Oltre ai prerequisiti sopra menzionati, dovrete essere in grado di utilizzare alcuni degli strumenti che faranno parte del vostro equipaggiamento quotidiano. Se la formazione vi aiuta a gestirli meglio, dovreste almeno avere dimestichezza con srotolatori, ferretti, saldatori a fibre ottiche e qualche strumento di misura. Tra gli altri strumenti necessari, il martello a piastra sarà particolarmente utile per facilitare l’accesso alle apparecchiature di telecomunicazione durante le operazioni. Durante la formazione, imparerete a rimuovere, sollevare e spostare in sicurezza le piastre della stanza.

Formazione per installatori di automazione domestica

Poiché esistono molti corsi di formazione per diventare installatore-connettore domotico, dovrete scegliere quello che meglio si adatta al vostro profilo e al vostro percorso accademico. In generale, i tecnici che si occupano di installazioni e collegamenti domotici possono seguire un corso di formazione biennale in elettronica Questo permette di ottenere un BTS in elettronica, un BTS in ingegneria elettrica e informatica industriale o un BTS in sistemi digitali. Se lo si desidera, è possibile continuare questo corso per ottenere una licenza professionale in installazioni domotiche e concludere con un master professionale in elettronica.

Tuttavia, se lo si desidera, si può anche optare per una certificazione come installatore domotico o per una formazione continua all’interno di un’azienda. Se scegliete un istituto di certificazione, potrete beneficiare di una formazione più rapida, meno teorica e più pratica, a seconda della struttura scelta. Esiste un numero molto elevato di centri di certificazione domotica sul suolo Italia. Inoltre, prima di iscriversi, è bene informarsi sul programma di studi e sulla durata della formazione presso il centro che si è scelto.

La formazione continua all’interno di un’azienda vi permetterà diosservare e partecipare più rapidamente sul campo. Tuttavia, non avrete la possibilità di scegliere il vostro datore di lavoro al termine della formazione.

La vita quotidiana di un professionista

Con le sfide legate all’ergonomia della casa, la popolazione è sempre più interessata a installazioni all’avanguardia. I costruttori, che non sempre hanno le conoscenze necessarie in questo campo, si rivolgono sempre più spesso a installatori di domotica per soddisfare le richieste dei clienti .

Come tecnico di automazione degli edifici, potreste lavorare per un piccolo studio di ingegneria, per aziende che operano nel settore industriale o per imprese di costruzione. In alternativa, è possibile anche offrire i propri servizi in modo indipendente sui siti di vostra scelta. In quest’ultimo caso, potrete fissare le vostre tariffe e scegliere liberamente gli orari e i giorni di lavoro. Alcuni professionisti, ad esempio, si offrono di lavorare la domenica o anche a tarda ora per lavori specifici dietro pagamento di un determinato compenso.

intervento dell'installatore domotico

L’installatore-raccoglitore domotico indipendente interviene direttamente nelle case dei privati o dei proprietari di edifici per tenere conto in prima battuta delle loro esigenze. Stabilisce da questa intervista, una specifica e una stima che soddisfi le esigenze del cliente. Se lo specialista in domotica può partecipare alla progettazione delle apparecchiature per soddisfare la domanda, l’installatore troverà semplicemente una soluzione esistente. Il tecnico installerà e collegherà l’apparecchiatura presso la sede del cliente prima di addestrarlo all’uso della nuova apparecchiatura. L’installatore informerà inoltre il cliente sulle misure preventive da adottare in caso di guasto della nuova apparecchiatura.

Lo specialista deve anche seguire le installazioni rimanendo in contatto con i suoi clienti per intervenire in caso di danni. In alcuni casi, è affiliato a determinati produttori e può trasmettere informazioni sui guasti a consentire a queste strutture di migliorare le proprie attrezzature .

Il principale svantaggio del lavoro autonomo riguarda lo sviluppo del lavoro. In effetti, iniziare con un’azienda facilita l’acquisizione di una prima esperienza nel settore. Inoltre, in generale, gli installatori possono ottenere promozione dopo 3-5 anni all’interno della loro struttura per diventare responsabili della manutenzione, tecnici di supporto o direttori dei lavori, a seconda delle competenze dimostrate durante gli interventi.

In sintesi, i professionisti che lavorano come installatori domotici sono sempre più richiesti per rispondere alle nuove sfide del vivere verde. Per soddisfare questa crescente domanda, sono disponibili diverse opzioni di formazione. Quindi prendetevi il tempo per scegliere il proprio corso di studi e il proprio status per esercitarsi nel modo più adatto a voi dopo la formazione.

.large-leaderboard-2-multi-157{border:none !important;display:block !important;float:none;line-height:0px;margin-bottom:15px !important;margin-left:0px !important;margin-right:0px !important;margin-top:15px !important;max-width:100% !important;min-height:250px;min-width:250px;padding:0;text-align:center !important;}

Physical Address

304 North Cardinal St.
Dorchester Center, MA 02124