Il mercato immobiliare di nuova costruzione è certamente colpito dall’attuale crisi sanitaria, ma si reinventa costantemente. Con condizioni di prestito favorevoli, risparmi energetici, esenzioni dalle tasse di proprietà, sovvenzioni e sussidi, il futuro di questo settore sembra più che promettente. Non sorprende che le offerte che fornisce continuino ad attrarre acquirenti e investitori. Questa tendenza dovrebbe continuare nei prossimi anni. Scoprite i vantaggi di una nuova proprietà.

Domanda di nuove proprietà in aumento

La crisi sanitaria ha certamente scosso il settore immobiliare, ma questo non ha impedito un aumento della domanda di nuove proprietà . Alcuni sondaggi mostrano che il 35% dei potenziali acquirenti stanno guardando nuove proprietà, che è un aumento del 17% rispetto al 2020. Questo aumento è principalmente nella domanda di nuove case.

Ci sono diverse ragioni per questa crescente domanda. Il più ovvio è un crescente bisogno di alloggi. Il numero di famiglie in Italia sta effettivamente aumentando più velocemente della popolazione. Si prevede che raggiungeranno i 4 milioni entro il 2035. Questo è dovuto al fatto che molti giovani stanno lasciando le loro case di famiglia per costruirne una propria. Allo stesso tempo, l’offerta di immobili più vecchi sta diminuendo.

Inoltre, molti di loro hanno l’ambizione di costruire il proprio patrimonio . il 94% dei giovani considererebbe l’acquisto di una casa una priorità. Meglio ancora, il 60% preferirebbe immobili nuovi, che considerano di migliore qualità e più confortevoli.

Nuovi sviluppi immobiliari molto attraenti

I nuovi sviluppi immobiliari non sono mai stati così attraenti. Hanno una serie di vantaggi che portano molte persone ad acquistare una nuova proprietà perinvestire in beni immobili Che sia in affitto o meno. Se volete costruire il vostro patrimonio, beneficiare di un reddito aggiuntivo o diventare un primo acquirente, non mancano gli argomenti per investire in una nuova proprietà.

Naturalmente, perché il processo di acquisto vada liscio, è essenziale lavorare con un promotore immobiliare serio e impegnato. Questo professionista, che ascolta i vostri bisogni, vi aiuterà a trasformare il vostro progetto di vita in realtà. Vi accompagneranno in tutte le fasi del vostro progetto immobiliare.

Per un’esperienza indimenticabile, alcuni fornitori di servizi vi forniranno ancheun corso 100% digitale che è un vero valore aggiunto in questi tempi di crisi sanitaria. Prenotazione online della vostra proprietà, monitoraggio del cantiere… Sono tutte possibilità a vostra disposizione per il vostro investimento.

Proprietà più funzionali

Con una nuova casa, beneficiate di una proprietà più funzionale che si adatta al vostro stile di vita. La perdita di spazio è minima. Gli armadi, per esempio, sono integrati e le cucine sono di solito aperte. Questi piccoli cambiamenti permettono diottimizzare la superficie disponibile .

Inoltre, i nuovi programmi immobiliari sono molto diversificati e corrispondono meglio alle aspettative degli acquirenti, che si sono evoluti a causa dei recenti vincoli sanitari. C’è ora una maggiore richiesta di proprietà che offrono uno spazio esterno come un balcone, una terrazza o, meglio ancora, un giardino. Tutti questi elementi sono più facili da trovare nelle nuove case che in quelle vecchie. Potresti benissimo viverci, ma anche affittarlo. E poiché ci sono molte richieste di affitto, il vostro investimento sarà solo vantaggioso.

Infinite possibilità di personalizzazione

L’acquisto di un nuovo appartamento è di solito fatto VEFA (vente en état futur d’achèvement), cioè sul piano. In questo caso, l’edificio non è ancora stato costruito. Tuttavia, questo non impedisce agli sviluppatori di permettere ai futuri acquirenti di proiettarsi nell’edificio grazie agli strumenti digitali disponibili, come la visita virtuale in 3D. Meglio ancora, si offre loro la possibilità di personalizzare la loro casa: selezione dei materiali, rivestimenti, piastrelle, scelta dei colori, ecc. Le opzioni di personalizzazione sono lasciate alla discrezione dell’acquirente.

Inoltre, a seconda dell’avanzamento dei lavori, si può anche prevedere una ristrutturazione più ampia. Con alcuni promotori immobiliari, è anche possibile acquistare un appartamento a cui si può aggiungere una stanza supplementare in caso di necessità. L’obiettivo è quello difinire con un appartamento su misura Il risultato è un appartamento fatto su misura per il cliente, che può poi vivere o semplicemente affittare.

Vantaggi finanziari e fiscali

Uno dei maggiori vantaggi di acquistare o investire in una proprietà di nuova costruzione è la possibilità di beneficiare di una vasta gamma di vantaggi finanziari e fiscali. Questi ridurranno alla fine le vostre spese in modo significativo.

La riduzione dell’IVA

Con l’acquisto di un nuovo immobile, è possibile beneficiare di una riduzione dell’IVA. Valido in alcune regioni come Zone ANRU (zone elencate dall’Agence Nationale de Rénovation Urbaine), permette di approfittare dell’aliquota IVA del 5,5%, che è molto più bassa dell’aliquota abituale del 20% applicata all’acquisto di una residenza principale. Questa riduzione è soggetta a certe condizioni, come le risorse disponibili e il prezzo dell’immobile. Può essere combinato con un prestito a tasso zero o PTZ.

Esenzione dalla tassa di proprietà

L’esenzione dalla tassa di proprietà dura due anni dopo il completamento dei lavori ed è valida sia per le proprietà in affitto che per quelle residenziali. A seconda del comune, può essere totale durante questi due anni o ridotto della metà per diversi anni, il che rappresenta un risparmio significativo . Per beneficiarne, è necessario fare una dichiarazione entro tre mesi dalla fine dei lavori presso il centro finanziario pubblico del comune in cui si trova l’immobile.

Riduzione delle spese notarili

Un altro vantaggio di investire in una nuova proprietà è la riduzione delle tasse di trasferimento o delle spese notarili. Nel caso di una vecchia proprietà, questi sono fissati all’8% contro solo il 2 o 3% nel caso di una nuova proprietà. Questa differenza è abbastanza sostanziale e permette di risparmiare. Per una proprietà acquistata per 250.000 euro, per esempio, i diritti di trasferimento ammontano a 17.500 euro nel caso di una vecchia proprietà e 7.500 euro nel caso di una nuova proprietà, cioè un risparmio di 10.000 euro.

Il prestito a tasso zero per chi compra per la prima volta

Gli acquirenti della prima volta, cioè coloro che acquistano una nuova casa per la prima volta, hanno la possibilità di beneficiare di un prestito senza interessi. L’importo del prestito può essere fino a 40% del prezzo della proprietà .

Dipende anche da molti fattori, come la composizione della famiglia, il luogo di residenza, la quantità di risorse disponibili e la zona geografica (A, A bis, B1, B2 e C). Questo prestito è usato solo per finanziare residenze primarie. Il PTZ può anche essere combinato con altre forme di assistenza come il prestito di adesione sociale (PAS), il prestito di risparmio per la casa, il prestito di logement di azione e il prestito concordato.

Prestito a tasso zero per nuove proprietà

Lo schema Pinel

Gli investitori in nuove proprietà possono approfittare del regime Pinel per ridurre significativamente le loro tasse . Tuttavia, devono essere soddisfatte diverse condizioni. La proprietà in questione deve essere una residenza primaria destinata all’affitto. Deve anche rispettare il regolamento termico RE2020.

Deve anche essere situato in una delle zone ammissibili, cioè le zone A, A bis e B1. La legge Pinel richiede anche il rispetto del tetto degli inquilini e fissa un limite regolamentare di 300.000 euro sul prezzo dell’immobile. Questo regime dà diritto a riduzioni fiscali, il cui importo è proporzionale alla durata dell’impegno di affitto. È del 12% per 6 anni, del 18% per 9 anni e sale al 21% per 12 anni.

Condizioni di prestito favorevoli per le nuove proprietà

Le condizioni di prestito non hanno mai stato meglio di quest’anno. Prima di tutto, i tassi di credito hanno raggiunto il loro livello più basso di sempre a febbraio e sono ancora molto bassi al momento. Questa caduta è stata alimentata in particolare dalla concorrenza tra le banche. Anche la politica dei prestiti adottata dalle banche è molto favorevole. Hanno anche aumentato il loro margine di manovra al 20%, il che ha dato una certa dinamica al nuovo mercato immobiliare.

Allo stesso tempo, l’Alto Consiglio per la stabilità finanziaria (HCSF) ha preso una serie di misure dall’inizio dell’anno che dovrebbero permettere agli acquirenti di recuperare la loro capacità di prestito. Per esempio, ha ha aumentato il limite massimo del debito dal 33% al 35%. La durata del prestito non è cambiata, ma ora è possibile ottenere un rimborso differito.

Altri vantaggi della nuova proprietà

Per un investimento interessante, una nuova proprietà ha molti altri vantaggi. Questi includono il valore aggiunto che può essere realizzato sulla rivendita, il rispetto delle norme vigenti e le garanzie del costruttore.

Una bella plusvalenza sulla rivendita

Il settore immobiliare è sempre stato una scommessa sicura in termini di investimenti e questo non cambierà. Quando si acquista una nuova casa in un ambiente dinamico o promettente, non c’è dubbio che aumenterà di valore nel tempo. Questo è il caso, per esempio, di tutti gli edifici che sono previsti vicino alle future stazioni del Grand Paris.

Inoltre, una casa acquistata nuova è probabile che sia classificata A o B in una valutazione del rendimento energetico (DPE). Questo aumenta il suo valore sul mercato. È quindi un’ottima operazione in caso di rivendita.

Alloggiamento secondo gli ultimi standard

Uno dei maggiori vantaggi dell’acquisto di una nuova casa è che di solito soddisfa gli standard più recenti. Questo è il caso di norme termiche e acustiche che non solo riducono i costi energetici, ma contribuiscono anche al comfort dei residenti.

Standard termici

Tutte le nuove case con un permesso di costruzione rilasciato dopo il gennaio 2013 devono essere conformi al regolamento termico RE2020. Questa regolazione combatte efficacemente i ponti termici, ottimizzando così il rendimento energetico dell’abitazione. Per fare questo, le sue specifiche includono molti parametri, come la natura dei materiali utilizzati per la costruzione, la ventilazione, il riscaldamento, l’isolamento dell’edificio e l’acqua calda sanitaria.

Lo standard RE2020 non è l’unico in vigore. È presente anche lo standard BBC (low energy building) che richiede una drastica riduzione dei costi energetici di alloggi. Sostituendo il regolamento termico RT 2012 dal 1° agosto, il RE 2020 è ancora più esigente. Nel prossimo futuro, le nuove case che rispettano questo standard saranno più efficienti, poiché produrranno più energia di quella che consumano.

È vero che questi standard comportano un costo aggiuntivo all’inizio, ma questo viene rapidamente recuperato grazie alla significativa riduzione del consumo energetico. A lungo termine, il risparmio può essere considerevole.

Standard acustici

Gli standard acustici richiedono che i nuovi edifici isolamento minimo contro il rumore esterno . A seconda dell’intensità del rumore, le prefetture di solito classificano le strade in diverse categorie. La categoria 1, per esempio, caratterizza le strade dove l’inquinamento acustico è il peggiore. Può raggiungere 81 decibel (dB) o più.

Il nuovo regolamento sul rumore (NAR) definisce una soglia di decibel che deve essere rispettata dalle nuove costruzioni. A seconda della fonte del rumore, è tra 30 e 58 dB. Questo significa che gli sviluppatori devono scoprire qual è il livello di rumore in una zona prima di iniziare a costruire. Questo è un vero vantaggio per gli acquirenti che potranno godere di una casa tranquillo e confortevole .

Garanzie del fabbricante, un indubbio vantaggio

L’acquisto di una nuova proprietà, che sia una residenza primaria o un investimento in affitto, vi permette di beneficiare di numerose garanzie del costruttore. Questi sono rassicuranti e sono un sicuro vantaggio rispetto all’acquisto di una vecchia proprietà.

Garanzia per la costruzione di nuove proprietà

La garanzia di un completamento perfetto

Questa garanzia dura dodici mesi dalla data di completamento del lavoro e copre più danni che possono interessare la vostra casa. Durante questo periodo, il costruttore è responsabile della riparazione di qualsiasi mancanza di conformità. Tuttavia, non copre i danni derivanti dalla cattiva manutenzione o dalla normale usura.

La garanzia di dieci anni

Tutti i danni che possono compromettere l’integrità strutturale della vostra casa (crepe, problemi al tetto, difetti di impermeabilizzazione, ecc.) sono coperti dalla garanzia decennale, che è valida per 10 anni. Il costruttore è quindi obbligato a intervenire se il danno non è attribuibile all’acquirente.

La garanzia del buon funzionamento

Conosciuto anche come garanzia biennale Questa garanzia protegge contro tutti i malfunzionamenti degli elementi che possono essere smontati, cioè dissociati dalla costruzione. Questo è il caso, per esempio, di prese, radiatori o rubinetti.

La garanzia di completamento estrinseco

A volte lo sviluppatore non è in grado di continuare i lavori di costruzione. In questo caso, questa garanzia assicura la vostra sicurezza. Subentra un’organizzazione bancaria che permette diper completare il lavoro .

Che si scelga di fare un investimento in affitto o meno, la proprietà di nuova costruzione è in voga. Si può optare per un programma di proprietà di nuova costruzione per beneficiare di tutti i vantaggi e i benefici di queste proprietà.

Physical Address

304 North Cardinal St.
Dorchester Center, MA 02124