Vi siete appena trasferiti o volete dare un tocco di modernità alla vostra casa? Con l’avvento delle nuove tecnologie e soprattutto dei dispositivi connessi, è ora di mettere da parte i vecchi orpelli per fare spazio a un mondo connesso sempre più alla moda! In questo articolo ci concentreremo sulla scelta di decorare l’illuminazione interna con ghirlande LED collegate. Vediamo perché e come scegliere le ghirlande intelligenti.

Quali sono i vantaggi delle ghirlande LED collegate?

Le luci a corda sono una soluzione di illuminazione intelligente e decorativa allo stesso tempo. Offrono una luce soffusa e favoriscono un’atmosfera intima nelle stanze. Questo tipo di luce LED è abbastanza facile da installare e può essere adatto sia alla camera da letto di un adulto, che a quella di un bambino o di un adolescente, persino al soggiorno o a qualsiasi altra stanza della casa! La chiave è essere ispirati. Il primo vantaggio di scegliere un’illuminazione con luci LED collegate è il comfort. La presenza in casa di apparecchiature intelligenti che possono essere controllate a distanza evita azioni ripetitive, togliendo parte del carico mentale. Funzionando su richiesta, l’illuminazione intelligente svolge un ruolo importante per il comfort degli abitanti.

Un altro vantaggio da considerare nell’illuminazione connessa è legato alla sicurezza. Le luci LED connesse possono essere programmate per rispondere a esigenze specifiche: illuminarsi di rosso in un particolare scenario in cui un bambino apre una finestra, ad esempio.

Un altro grande vantaggio riguarda il risparmio energetico. Scegliendo le luci a LED collegate, è possibile garantire una riduzione della bolletta energetica. Le lampadine a LED consumano meno energia rispetto alle lampadine tradizionali. Grazie alla programmazione delle ghirlande collegate, l’illuminazione si spegne in base alla situazione scelta. Basta un clic per spegnere tutto in casa, grazie al sistema di illuminazione collegato. Scoprite questo tipo di ghirlanda LED intelligente su questo sito se volete beneficiare di tutti questi vantaggi.

Come funziona una stringa luminosa collegata?

Una stringa luminosa collegata è facile da usare e da imparare. Come per le stringhe o le lampade tradizionali, il primo passo consiste nell’installare la stringa di LED nella posizione desiderata e nel collegarla a una presa di corrente. È inoltre importante disporre di un sistema telefonico o domotico per poter impostare le varie funzioni e modalità di illuminazione. Questi includono, ad esempio, gli orari di inizio e fine, il lampeggiamento, ecc. In questo modo, con l’aiuto del vostro smartphone, potrete controllare le luci di stringa collegate. .box-4-multi-173{border:none !important;display:block !important;float:none;line-height:0px;margin-bottom:15px !important;margin-left:0px !important;margin-right:0px !important;margin-top:15px !important;max-width:100% !important;min-height:250px;min-width:250px;padding:0;text-align:center !important;}

Quali sono i diversi tipi di ghirlande LED intelligenti?

Le luci automatizzate, che consentono il controllo a distanza dell’illuminazione, sono disponibili in diverse forme. È possibile optare per un sistema di controllo che si collega direttamente alla rete WiFi o tramite Bluetooth con uno smartphone. Qual è la differenza?

Con il Wifi, la configurazione ha il vantaggio di essere generale. Infatti, grazie alla connessione Wifi, le ghirlande collegate possono essere controllate da qualsiasi stanza della casa e talvolta anche dall’esterno. Quando si è fuori casa, è possibile collegare e gestire l’illuminazione delle ghirlande intelligenti anche a distanza, tramite una connessione Wi-Fi.

Con il Bluetooth, ogni telefono o tablet deve essere configurato per stabilire il controllo. Tuttavia, la configurazione è abbastanza semplice da impostare. È necessario collegare le luci tramite Bluetooth, come per qualsiasi altro tipo di dispositivo (cuffie, altoparlanti, ecc.).

Che colore di illuminazione devo usare?

Quando si tratta di scegliere la ghirlanda o le ghirlande collegate, è importante selezionarle in base ai colori della luce che si adattano allo stile che si vuole dare all’arredamento. Il bianco caldo può essere adatto per l’illuminazione generale degli ambienti, a condizione che i LED siano alla massima intensità. Tuttavia, le luci collegate a bianco caldo sono più adatte per l’illuminazione d’accento, per creare un’atmosfera speciale e discreta.

Le luci multicolori RGB collegate sono perfette per le decorazioni festive in casa o anche in terrazza, ad esempio per lo stile guinguette. La moltitudine di sfumature offerte dai LED multicolore offre l’opportunità di creare una combinazione ideale con i colori già presenti nell’arredamento della casa. In occasione di feste come la vigilia di Natale a casa, le luci multicolori collegate sono perfette per la decorazione generale e per addobbare l’albero!

Quale lunghezza di ghirlanda LED collegata devo scegliere?

Per quanto riguarda la lunghezza della ghirlanda, è necessario assicurarsi che copra l’area che si desidera illuminare. Le lunghezze dei modelli sono varie: alcuni sono lunghi 20 metri e offrono la possibilità di illuminare un’area molto ampia, mentre altri sono lunghi 3 metri. Con una ghirlanda collegata molto lunga, si può creare un’installazione luminosa di grande effetto. Le luci per tende sono anche un interessante elemento decorativo: possono illuminare uno spazio quadrato come un bovindo.

Dove installare una ghirlanda decorativa a LED in casa?

Le ghirlande intelligenti collegate possono essere collocate in diversi punti della casa, dove risplenderanno di luce propria. Ecco alcuni consigli sui punti migliori per appendere le luci di stringa collegate!

In camera da letto

La camera da letto deve essere uno spazio intimo e accogliente della casa. Per questo motivo ha bisogno delle giuste fonti di luce. La luce bianca e calda di una stringa di luci intelligenti offre un’illuminazione soffusa mentre ci si addormenta. Questa illuminazione d’ambiente può anche essere un elemento di design se l’aspetto della ghirlanda si abbina al resto dell’arredamento. L’idea è quella di dare alla vostra stanza una nuova identità, un interno dal carattere intimo e piacevole. Questo tipo di illuminazione conferisce alla stanza un’atmosfera intima. La luce di stringa collegata in una camera da letto offre momenti di calma e tranquillità la sera. Tuttavia, questo non significa che non possiate utilizzare la vostra luce a stringa in camera da letto o per illuminare l’intera stanza.

Installazione di una stringa luminosa a LED collegata nel soggiorno e in altre stanze della casa

Per il soggiorno, l’illuminazione offerta dalle stringhe LED collegate ha la particolarità di essere sobria. A seconda della location scelta, le luci possono essere utilizzate per evidenziare i vari elementi presenti. Queste ghirlande sono ideali per le luci soffuse. Potete scegliere di avvolgerli intorno ai mobili o di distribuirli in tutta la stanza, a seconda dell’effetto che desiderate ottenere. Offrono un’illuminazione discreta, che si può montare, ad esempio, sulla libreria. Poiché i cavi sono trasparenti, anche il fissaggio è molto discreto.

Anche per le altre stanze della casa è possibile installare ghirlande collegate che le valorizzeranno sicuramente. In cucina, ad esempio, potete posizionare le luci intelligenti sopra i pensili, sul soffitto o sopra il piano di lavoro, se ne avete uno. Siate creativi: vestite il corridoio e l’ingresso con bellissime luci a filo collegate tra loro!

Physical Address

304 North Cardinal St.
Dorchester Center, MA 02124