Il riscaldamento è essenziale per ottimizzare il comfort della casa o dell’appartamento. Per ridurre al minimo i costi e riscaldare la casa in modo ottimale, è importante scegliere il sistema di riscaldamento più adatto. Per farlo, è necessario innanzitutto conoscere le opzioni disponibili e i rispettivi vantaggi e svantaggi.

Riscaldamento con pompa di calore

Riscaldare una casa con una pompa di calore o un PAC è la soluzione più ecologica ed economica. Questo sistema di riscaldamento utilizza fonti di energia rinnovabili, tra cui aria, acqua e calore del suolo. Esistono 4 diversi tipi di pompe di calore:

  • La pompa di calore aria-aria recupera il calore dall’aria esterna per riscaldare l’abitazione.
  • La pompa di calore aria-acqua, che funziona allo stesso modo, ma con la possibilità di essere collegata a un sistema di riscaldamento centrale.
  • La pompa di calore geotermica è dotata di sensori interrati per recuperare il calore dalla crosta terrestre e riscaldare il fluido termovettore del radiatore.
  • La pompa di calore reversibile che riscalda la casa in inverno e la rinfresca in estate, un dispositivo 2 in 1 che fornisce sia riscaldamento che raffreddamento a seconda della stagione.

I vantaggi di una pompa di calore

Oltre alla sua eco-responsabilità e al basso consumo energetico, la pompa di calore offre un riscaldamento e un comfort operativo ottimali. Salvaspazio ed efficiente, produce sia riscaldamento che acqua calda sanitaria. Inoltre, è facile da installare e non rilascia fumi nell’atmosfera. Un unico dispositivo può riscaldare l’intera casa, indipendentemente dalle sue dimensioni.

Gli svantaggi di una pompa di calore

Le pompe di calore non presentano praticamente alcuno svantaggio. Tuttavia, alcuni modelli possono essere rumorosi. L’efficienza può dipendere anche dalla temperatura esterna.

Riscaldamento elettrico

L’elettricità può essere costosa, ma i sistemi di riscaldamento elettrico sono abbastanza comuni in Italia, soprattutto nelle case più piccole. Questa scelta popolare si spiega con il fatto che i riscaldatori elettrici sono facili da installare e convenienti. .box-4-multi-173{border:none !important;display:block !important;float:none !important;line-height:0px;margin-bottom:15px !important;margin-left:0px !important;margin-right:0px !important;margin-top:15px !important;max-width:100% !important;min-height:250px;min-width:250px;padding:0;text-align:center !important;}

I vantaggi del riscaldamento elettrico

Come abbiamo appena sottolineato, la praticità è il maggior vantaggio di questa soluzione di riscaldamento. Inoltre, alcuni apparecchi, come i riscaldatori a inerzia, hanno un basso consumo energetico. È possibile scegliere un fornitore che utilizza fonti rinnovabili di elettricità.

Gli svantaggi del riscaldamento elettrico

Questo sistema di riscaldamento non è adatto a grandi superfici e a lungo termine è più costoso di altre alternative. Inoltre, produce un calore secco che non sempre è ben distribuito. Inoltre, non è ammissibile a varie sovvenzioni.

La caldaia a gas

La caldaia a gas è molto diffusa nelle famiglie Italiasi. I suoi punti di forza sono la facilità d’uso e la redditività. Sul mercato si trovano diversi tipi di caldaie a gas: convenzionali, a bassa temperatura e a condensazione.

Vantaggi della caldaia a gas

Questo sistema di riscaldamento produce un calore delicato e confortevole. Inoltre, le apparecchiature e la loro installazione sono relativamente convenienti. Il gas è anche una fonte di energia poco costosa. È possibile migliorare le prestazioni della caldaia a gas aggiungendo un termostato e/o un programmatore.

Svantaggi della caldaia a gas

Se si opta per una caldaia a gas naturale, è sempre necessario un allacciamento alla rete locale del gas. Una caldaia a gas propano, invece, deve essere collegata a un serbatoio di stoccaggio. È quindi ingombrante. Il propano è anche più costoso del gas naturale. Inoltre, è necessario programmare una manutenzione annuale, indipendentemente dal tipo di caldaia a gas scelto.

Riscaldamento a olio

Il riscaldamento a gasolio può essere interessante se la vostra casa non è collegata al gas naturale. Tuttavia, è necessario uno spazio ampio per installare il serbatoio dell’olio. Consigliamo una caldaia a gasolio a condensazione, in quanto più efficiente delle caldaie a gasolio convenzionali e a bassa temperatura.

I vantaggi del riscaldamento a gasolio

Potete dotare la vostra caldaia a gasolio di dispositivi domotici per ottimizzarne l’efficienza e limitare il consumo di gasolio al minimo indispensabile. Si noti che la caldaia a gasolio a condensazione può beneficiare di aiuti come il credito d’imposta per la transizione energetica (CITÉ), il bonus energia e l’ecoprestito a tasso zero.

Gli svantaggi del riscaldamento a gasolio

Oltre a costare di più di una caldaia a gas, una caldaia a gasolio è ingombrante. Inoltre, il petrolio è inquinante e il suo prezzo fluttua notevolmente.

Physical Address

304 North Cardinal St.
Dorchester Center, MA 02124