Se non l’avete ancora vista tramite gli aggiornamenti automatici del vostro smartphone, sappiate che l’app Philips Hue ha ricevuto un importante aggiornamento qualche giorno fa. Il team di Signify, che produce le lampade Hue, ha ricostruito l’app da zero per renderla più facile da usare. La nuova versione è quasi identica alla precedente, ma è stata modificata in molti dettagli per rendere più rapido l’accesso ai diversi comandi. Si tratta di un aggiornamento gradito, dato che la versione precedente non si era evoluta molto per molto tempo.

Un’interfaccia più intuitiva

Uno dei cambiamenti più importanti è l’accesso più rapido ai controlli della stanza. Ora, quando si tocca una stanza o un’area, l’applicazione presenta una griglia di tutte le luci disponibili e le scene predefinite, in modo da poterle trovare immediatamente. Nella versione precedente, per accendere una luce specifica bisognava andare avanti e indietro tra le varie schede, con una vera e propria perdita di tempo.

app02 3 1Ora è possibile aggiungere una luce direttamente dalla stanza in cui ci si trova.

Ora sarà possibile aggiungere nuove luci dalla scheda Stanza, non solo dal menu Impostazioni, e se siete utenti esperti con più bridge Hue, l’app vi permetterà di passare da uno all’altro da un pulsante nella schermata principale in alto a sinistra! Una funzione che ci renderà la vita molto più facile! Analogamente, l’impostazione dello stato della lampada dopo un’interruzione di corrente può essere impostata direttamente dall’impostazione del dispositivo.

app06 2 1

Automazione più avanzata

Signify ha inoltre sostituito la funzione “routine” con una nuova scheda “automazioni”, che dovrebbe offrire opzioni più avanzate per l’accensione e lo spegnimento delle luci. Va detto che le possibilità erano piuttosto limitate e che per poter effettuare automazioni più avanzate era necessario passare attraverso il Lab Hue (come abbiamo visto per impostare una simulazione di presenza), che è ancora piuttosto sconosciuto al grande pubblico.

app05 4 1

Anche se ancora lontane dalle possibilità di scenario di un sistema di automazione domestica, queste nuove possibilità sono comunque benvenute! Signify ha dichiarato che nel corso dell’estate verrà introdotto un aggiornamento per le “scene dinamiche” che consentirà alle luci di cambiare colore nel tempo. Non vediamo l’ora di vederlo!

L’applicazione può anche tenere conto del fatto che un’altra persona si trovi già in casa quando attiva le automazioni “torna a casa” o “esci da casa”. Così le luci non si spegneranno tutte solo perché il controller dell’app Hue ha lasciato la casa. Questo può sembrare un piccolo dettaglio, ma farà una grande differenza nell’utilizzo!

Infine, la creazione di widget è semplificata e consente di creare rapidamente un collegamento sulla schermata iniziale dello smartphone, che permetterà di avviare uno scenario Hue senza dover lanciare l’app.

app03 3 1

app04 4 1

Non si tratta quindi di una rivoluzione, ma come ho detto nell’introduzione, si tratta di tanti piccoli dettagli che ci semplificano la vita 🙂 Il tutto con un design più moderno.

E voi, cosa ne pensate di questo aggiornamento?

Physical Address

304 North Cardinal St.
Dorchester Center, MA 02124