Un elettricista è specializzato nel posizionamento dei cavi e nel loro montaggio. È in grado di installare, mantenere, testare o riparare una vasta gamma di apparecchiature elettriche, sistemi e accessori. Serve privati, professionisti, ma anche il settore pubblico. Questo significa che installa e mantiene sistemi elettrici e accessori in case, uffici, negozi, scuole, ospedali, ecc. L’elettricità fa parte della nostra vita quotidiana, ed è per questo che, continuando a leggere, troverai il modo migliore per mantenere i tuoi elettrodomestici in buone condizioni grazie al corretto funzionamento dell’impianto elettrico della tua casa.

Ruolo di un elettricista

Un professionista dell’elettricità deve essere in grado di leggere e interpretare o progettare uno schema elettrico. Lui o lei deve anche essere in grado di garantire un funzionamento sicuro ed efficiente e la compatibilità ambientale del sistema. È una professione abbastanza diversificata e lo specialista può avere conoscenze di meccanica e telefonia. Pertanto, un elettricista è necessario in una serie di aree diverse quando applica le sue competenze principali. Può occuparsi di impianti elettrici, ma può anche riparare apparecchiature, come gli elettrodomestici.

Gli elettricisti sono spesso impiegati in aziende che installano e mantengono sistemi elettrici, nel qual caso lavorano in collaborazione con altri professionisti come cablatori, montatori, progettisti, ecc. Ci sono anche elettricisti edili, che sono responsabili dell’installazione di sistemi elettrici in nuovi edifici. La loro conoscenza si basa sull’ingegneria elettrica, gli schemi elettrici, …

In quali situazioni si dovrebbe chiamare un elettricista?

Se la vostra casa non è nuova, il vostro impianto elettrico può avere bisogno di riparazioni e la maggior parte delle volte, anche se notiamo problemi minori come scintille che escono dalle prese, surriscaldamento delle vostre prese, … non necessariamente ne prendiamo atto. Tuttavia, questi sono a volte segni che un elettricista dovrebbe essere chiamato. È quindi importante identificare se le prese e gli interruttori che ci circondano presentano un rischio per la nostra salute.

Ecco alcune situazioni in cui si dovrebbe chiamare un elettricista senza indugio:

  • Si notano spesso i fusibili che saltano
  • Le tue luci si affievoliscono o sfarfallano
  • Le tue prese e gli interruttori si scaldano
  • Si nota un sovraccarico di prese e quadri
  • Si notano scintille provenienti da una presa
  • Vedi la ruggine

.medrectangle-4-multi-181{border:none !important;display:block !important;float:none;line-height:0px;margin-bottom:15px !important;margin-left:0px !important;margin-right:0px !important;margin-top:15px !important;max-width:100% !important;min-height:250px;min-width:250px;padding:0;text-align:center !important;}

Quanto costerà il tuo impianto elettrico?

I prezzi variano a seconda del tipo di progetto e delle dimensioni del lavoro. Data la moltitudine di tipi di lavoro nel campo, c’è una vasta gamma di prezzi che sono associati ai professionisti. Ecco le fasce di prezzo per un intervento di cablaggio elettrico in Belgio per esempio:

  • Gamma media: 4000€ – 10000€.
  • Prezzo medio: €8000
  • Prezzo massimo : 30000€[19659018

Tuttavia, se desiderate una stima più precisa del vostro progetto, non esitate a presentare una richiesta di preventivo online attraverso questa piattaforma.

Physical Address

304 North Cardinal St.
Dorchester Center, MA 02124