Le piastrelle sono uno dei rivestimenti per pavimenti più usati al mondo. È apprezzato per la sua durata, la sua facilità di installazione, ma anche per il suo aspetto estetico. Ma come tutti gli altri pavimenti, perde anche la sua bellezza con il tempo. Invece di ri-posare, la pittura delle piastrelle è un’alternativa che potresti esplorare…

Cos’è la vernice per piastrelle?

La vernice per piastrelle è una vernice come qualsiasi altra. Ma è destinato alle piastrelle del vostro soggiorno, della vostra cucina, del vostro bagno, ecc. È ideale per l’uso quando si rinnovano queste diverse stanze.

Quindi, se non si rimuovono tutte le vecchie piastrelle e non se ne posano di nuove al loro posto, il vernice per piastrelle permette di mantenerli. Con una o più mani di vernice, avrete stanze rinnovate e, soprattutto, avrete l’aspetto desiderato.

Il più grande vantaggio della pittura di piastrelle è il suo costo ragionevole. Non ci sono piastrelle da rimuovere, né da installare. Inoltre non c’è bisogno di cemento per il massetto di cemento.

A seconda della stanza da coprire, il materiale di lavoro si riduce alla vernice. Questo può essere applicato direttamente sulle piastrelle o richiedere un sottosmalto. Il resto del materiale di lavoro è concentrato intorno agli accessori del tuo pittore.

Come dipingere le piastrelle con la vernice?

Ci sono alcune vernici che un professionista può applicare direttamente su una piastrella. Altri richiederanno di applicare prima un sottosmalto. Alcune aree della casa richiederanno un trattamento speciale. Questo è il caso delle stanze dell’acqua.

Ma prima di tutto questo, è necessario pulire le piastrelle.

Prima di procedere a una verniciatura di piastrelle, la pulizia della piastrella deve essere fatta con la massima cura. Per tutte le stanze, l’acqua e il detergente, come la candeggina, dovrebbero essere usati per rimuovere le macchie e altri difetti dalla superficie.

Una superficie pulita e asciutta rende più facile l’adesione della vernice.

Posa di vernice su piastrelle

In generale, si applica prima un sottosmalto. Questo sottosmalto è adattato alle piastrelle. Facilita l’adesione della vernice. La vernice deve essere antimuffa, lavabile e con un effetto perlescente .

Da qualche anno, è possibile fare a meno della formula: fondo + vernice classica. Come tale, ci sono vernici per piastrelle che possono essere applicate direttamente alle piastrelle. Sono progettati per essere :

  • resistente all’umidità;
  • resistente alle variazioni di temperatura;
  • lavabile;
  • resistente alle macchie.

La resina è anche usata in molti casi per dipingere le piastrelle. In questo caso, però, la vernice acrilica colorata deve essere applicata prima dell’applicazione della resina.

Prendere precauzioni per le stanze d’acqua

Quando si rinnovano bagni e cucine che sono stanze d’acqua, è importante usare una vernice di qualità. Oltre ad essere lavabile, resistente alle macchie e all’umidità, la vernice può essere trattata contro i fungicidi, ecc.

Nel caso della cucina, la vernice deve anche avere proprietà resistenti al calore. Queste qualità possono essere controllate sui barattoli di vernice o sui secchi. Altrimenti, la cosa migliore da fare è farsi accompagnare da un professionista o chiedere al venditore.

Ma al di là di questi aspetti, dopo il lavoro del professionista, è necessario aspettare che la vernice sia veramente asciutta prima di iniziare a utilizzare le diverse parti.

Conclusione

La vernice per piastrelle è una grande alternativa quando volete rinnovare certe stanze della vostra casa senza spendere molti soldi. Tuttavia, è importante scegliere vernici di buona qualità. Per fare questo, vale la pena avere con sé le giuste informazioni prima di fare qualsiasi acquisto.

Physical Address

304 North Cardinal St.
Dorchester Center, MA 02124